Genitorialità

La genitorialità è un processo complesso che prevede la capacità di accudire, nutrire, amare un essere diverso da sé, che non sia necessariamente un bambino.

Con questo termine si fa quindi riferimento alla presenza, in ciascuno di noi, di uno spazio interno psicologico che si attiva in genere con la nascita di un bambino, nonostante sia un termine che non riguarda unicamente l’essere genitori.

La genitorialità si esprime attraverso una funzione protettiva, affettiva attraverso la capacità di creare un’alleanza tra genitori e figlio, la capacità di porre dei limiti e di insegnare ad attribuire un nome alle emozioni.

La genitorialità racchiude quindi diverse funzioni e diversi significati, in relazione alle esperienze vissute da ciascuno di noi: il nostro passato influenza questo processo nella misura in cui la relazione con nostro figlio, ogni sua fase evolutiva, rievoca i nostri vissuti emotivi, nel bene e nel male.

La genitorialità può così essere messa a dura prova, soprattutto nel caso in cui ci lasciamo travolgere da ciò che è rimasto irrisolto, nella nostra storia personale.

Nasce così l’idea di offrire alla coppia genitoriale, oppure al genitore unico, un luogo di confronto, nel quale fronteggiare i nodi che hanno creato delle criticità nella relazione con i figli, danneggiando in tal modo la comunicazione ed il clima familiare.

genitorialita

Spesso infatti la criticità principale è proprio rappresentata dalla funzione della comunicazione, un ostacolo che a volte sembra insormontabile, ma così non è.

Chiedere un sostegno alla genitorialità, ad esempio in alcune fasi del bambino che viviamo con maggiori difficoltà, in presenza di separazioni o di divorzi, nei casi di comportamenti problematici, è sinonimo di maturità emotiva e soprattutto di coraggio.

Chiedere aiuto è, come sempre, il primo passo per trovare una soluzione a dei problemi che pensiamo di avere solo noi, ma che in realtà coinvolgono molte famiglie.

L’incontro nel setting terapeutico, privo di moralismi e di giudizio, offre la possibilità di individuare delle risposte e nuove modalità per interfacciassi con le problematiche che stanno ostacolando il benessere familiare.

Forza di volontà, coraggio e voglia di mettersi alla prova saranno gli strumenti che avremo a nostra disposizione, per ritrovare l’equilibrio e l’armonia con le persone che amiamo.

Chiedere un sostegno alla genitorialità è, prima di tutto, un atto di amore.

Torna su